IL DOPOGUERRA E I GIORNI NOSTRI (FINO AL 2010)

Nell'anno scolastico 1964-65 l'istituto si arrichisce di una nuova specializzazione: "Perito Aziendale e Corrispondente in Lingue Estere". 

Nell'anno scolastico 1968-69 viene meno l'aggregazione amministrativa dell' "Abilitazione tecnica per geometri". 

Nell'anno scolastico 1975-76 a seguito di un elevatissimo numero di richieste viene istituito, a Piacenza, un secondo istituto tecnico "Einaudi"; nell' anno scolastico 1997-98, a causa del basso numero di alunni, L'"Einaudi" perde la sua autonomia e viene nuovamente aggregato all'istituto Romagnosi. Per un anno rimane una succursale in via Scalabrini, a partire dall'anno scolastico 1998/99 tutto l'Istituto ritorna nella unica sede storica di via Cavour. La massiccia diffusione dell'informatica induce l'istituto nell'anno 1981-82 a introdurre il corso triennale per "Ragionieri Programmatori ". A seguito di nuove modifiche e di innovazioni dei programmi, nel 1992-93 è avviata nell'indirizzo "Ragionieri Programmatori" la sperimentazione "Mercurio" che nel giro di qualche anno soppianta definitivamente il vecchio corso.

Nell'anno scolastico 1996-97 i programmi del corso amministrativo vengono sostituiti da quelli del c.d. "Progetto IGEA" che dopo una decina d'anni di sperimentazione passa in ordinamento. Nel medesimo anno scolastico viene anche attivata la sperimentazione "Progetto ERICA" che rinnova il corso di "Periti Aziendali e Corrispondenti in lingue estere", potenziando lo studio delle lingue straniere.